Come programmare la festa di compleanno di tua figlia

Il giorno più felice dell’anno si sta avvicinando, è venuto il momento di scoprire come organizzare una meravigliosa Festa di Compleanno di tua figlia, senza dimenticare nulla.

Sembra banale preparare tutto il necessario per festeggiare, ma occorre pianificare e organizzare con le dovute attenzioni. Scopriamo come riuscire ad avere ciò che la piccola e i suoi genitori desiderano, il compleanno perfetto.

Non si tratta solo di fare una lista a cui attenersi, ma di prevedere alcuni dettagli importanti che vedremo uno per uno. Col tempo si fa esperienza ma l’imprevedibilità di quella giornata rimarrà sempre.

Festa di Compleanno: Piccoli grandi accorgimenti che nessuno dice

Scommetto che alla fine di questo articolo penserai che sia stata una fortuna sapere alcune cose. A prescindere dall’età della piccola ecco cosa dovresti fare prima di iniziare a programmare il compleanno:

La torta non è solo bella ma deve essere buona e adatta a tutti i partecipanti: non è un mistero che gran parte delle volte in cui si festeggia il compleanno a casa, la torta venga commissionata alla pasticceria più vicina o di fiducia. La cosa migliore da fare non è andare nel negozio e scegliere una bella torta ma provarla prima e farla assaggiare alla piccola. I bambini adorano la torta più che per il loro gusto, per la cialda che riporta il disegno del tema della festa, nei kit festa di compleanno a tema puoi scegliere quella più adatta;

Tutti i partecipanti possono mangiare la torta di compleanno? Anche in questo caso molti non ci badano ma le allergie si sono diffuse molto tra i bambini, si parla di celiachia o di intolleranze importanti. Con molto anticipo e prima di ordinare la torta, è bene conoscere quale bambino presenti queste problematiche e provvedere di conseguenza. La cosa migliore in ogni caso è ottenere il cartello degli ingredienti e inviarlo alle mamme dei bimbi invitati che si pensa possano avere a che fare con problematiche alimentari;

La sicurezza: se sei una mamma o un papà alle prime festicciole di compleanno allora sappi che non appena busseranno alla porte le amichette di tua figlia, si scatenerà l’entusiasmo e se non ti attivi subito è facile perdere il controllo. Una buona regola è quello di agire in contropiede, non lasciare il pallino dell’organizzazione dei giochi ad altri, prendilo tu e fatti aiutare dai genitori dei piccoli.

Festa di Compleanno: Piccoli grandi accorgimenti che nessuno dice

Scommetto che alla fine di questo articolo penserai che sia stata una fortuna sapere alcune cose. A prescindere dall’età della piccola ecco cosa dovresti fare prima di iniziare a programmare il compleanno:

 

Preparare la Torta: Bella si, ma soprattutto Buona !

La torta non è solo bella ma deve essere buona e adatta a tutti i partecipanti: non è un mistero che gran parte delle volte in cui si festeggia il compleanno a casa, la torta venga commissionata alla pasticceria più vicina o di fiducia. La cosa migliore da fare non è andare nel negozio e scegliere una bella torta ma provarla prima e farla assaggiare alla piccola. I bambini adorano la torta più che per il loro gusto, per la cialda che riporta il disegno del tema della festa, nei kit festa di compleanno a tema puoi scegliere quella più adatta;

Chi può mangiare la Torta ?

Tutti i partecipanti possono mangiare la torta di compleanno?
Anche in questo caso molti non ci badano ma le allergie si sono diffuse molto tra i bambini, si parla di celiachia o di intolleranze importanti. Con molto anticipo e prima di ordinare la torta, è bene conoscere quale bambino presenti queste problematiche e provvedere di conseguenza. La cosa migliore in ogni caso è ottenere il cartello degli ingredienti e inviarlo alle mamme dei bimbi invitati che si pensa possano avere a che fare con problematiche alimentari;

Scateniamo il divertimento in tutta sicurezza

Attenzione alla sicurezza: se sei una mamma o un papà alle prime festicciole di compleanno allora sappi che non appena busseranno alla porte le amichette di tua figlia, si scatenerà l’entusiasmo e se non ti attivi subito è facile perdere il controllo. Una buona regola è quella di non lasciare l’organizzazione dei giochi ad altri. Persino per una festa di compleanno nei fast food, che dovrebbe essere super organizzata, ad un certo punto i bambini si rifiutano di fare ciò che si chiede loro. Calcola il numero degli invitati e definisci il controllo parentale assegnando 1 genitore (o adulto) ogni 4 o 5 bambini.

Se festeggi a casa, non dimenticare di avere a disposizione:

  • Bevande non fredde
  • Ghiaccio per accidentali cadute
  • Un bagno dedicato alla festa e l’altro chiuso (se ce ne sono 2)
  • Camera da letto chiusa e una stanza dedicata per depositare borse giacche e regali
  • Sedute in abbondanza visto che per due ore ci saranno anche i genitori che decidono di presenziare
  • Disporre la stanza o il giardino in modo che i bambini siano tutti visibili a colpo d’occhio
  • Salviette per asciugare il sudore o per detergere le mani dei piccoli prima di dar loro del cibo

L’invito di Compleanno senza dimenticare la telefonata

Un’altra accortezza che devi avere è ottenere il contatto personale con i genitori dei partecipanti alla festa. Sembra banale dirlo ma spesso accade che si conoscano i parenti solo quando portano i loro figli alla festa. Accade anche, più volte di quanto si possa credere, che alcuni invitati decidano di non partecipare all’evento proprio perché non conoscono abbastanza la famiglia della festeggiata.

Per evitare che tua figlia possa rimanerci male e allo stesso tempo avere precise informazioni riguardo a ciò che hai già letto più alto è molto meglio cercare il contatto almeno telefonico con i genitori.

Potrai chiedere informazioni, assicurarti che partecipino, chiedere consigli e anticipare come la festa si svilupperà.

Nel caso si può lanciare il gruppo su whatsapp se non fosse già presente. Il contatto serve anche al post compleanno per scambiarsi le foto.

Come decidere chi invitare alla festa di compleanno

Un’ulteriore questione da affrontare è chi invitare alla festicciola, i compagni di classe sono un classico, cosa fare invece con gli amichetti di tua figlia vicini di casa? E quelli che frequenta per altri motivi come ad esempio l’attività sportiva?

Le cose possono complicarsi parecchio perché si rischia di fare un gruppo non omogeneo, oppure di escludere qualcuno. La soluzione è decidere il numero massimo di partecipanti in funzione del luogo. Se hai intenzione di festeggiare a casa, allora dovrai limitare il numero a 7/8 invitati, se invece opti per un luogo dedicato e professionale il numero può aumentare.

Un rapido consulto con la protagonista è d’obbligo, alla festa probabilmente parteciperanno le amichette di scuola (o asilo) e gli altri gruppi si dovranno accontentare del classico sacchetto di caramelle.

Buon divertimento!

SUBITO PER TE

5% DI SCONTO

SUL TUO PRIMO ORDINE

Iscrivendoti alla newsletter per riceveve aggiornamenti

su nuovi prodotti e offerte esclusive solo per i nostri iscritti.

Nessun ordine minimo per usufruire dello sconto.

Accetto i Termini e le Condizioni di Privacy

Grazie !

Ti sei registrato nella newsletter di CartoonsTheme.com

ECCO IL TUO CODICE SCONTO

ctnewsletter-5